Mostri urbani

La deliziosa villetta inizio ’900 che si affaccia sul parco di via Stendhal alla fine di via Moisè Loira verso la via Solari, verrà rasa al suolo per costruire questa indefinibile mostruosità.

A breve ci sarà una raccolta di firme per impedire che lo scempio abbia luogo.

Ecomostro di piazza Piemonte: un terzo della struttura, che attualmente è realizzato solo in parte, verrà abbattuto. Ma gli altri due terzi, che contengono servizi per l’autosilo ormai non ricollocabili, resterà a rovinare un’altra delle piazze di Milano.

Riprendiamo la nostra città.

Giovanna Mottura

Questa voce è stata pubblicata in articoli. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Mostri urbani

  1. Mattia GELSI scrive:

    Se questo accadesse davvero, sarebbe un vero peccato..
    La villetta liberty del parco Stendhal è un patrimonio che dovrebbe essere fruibile a tutti i milanesi.
    Sopratutto per quelli che come me, da tanti anni, la vedono andare sempre più in rovina ogni anno che passa, e vorrebbero fare qualcosa per salvarla.
    Spero che la giunta Piasapia, che finalmente governa la nostra città, possa fare qualcosa per fermare questo scempio e dia la possibilità a chi presenti un progetto valido di riqualificazione di restituire la villa alla città e ai suoi cittadini.

  2. giovanna scrive:

    Il progetto che prevedeva l’abbattimanto della villetta Liberty di via Stendhal è stato bloccato. Speriamo che non procedano.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>