Appuntamento in via Stendhal

12 maggio 2011
18:00a19:00

Care amiche e amici, informo di questa importante iniziativa tutti coloro che sono contrari all’abbattimento della villetta liberty sull’angolo dei giardini di via Stendhal per far posto ad un edificio moderno malamente inserito nel contesto e dalle dubbie scelte stilistiche.

Oggi giovedì 12 maggio alle ore 18,00 in via Moisè Loira ang. Cola di Rienzo circonderemo con un simbolico abbraccio la villetta liberty che verrà demolita a gioni come segno di protesta civile.

Sono invitati anche i giornalisti per dare maggiore visibilità alla vicenda che ha visto trasformarsi l’originario progetto di restauro dell’edificio esistente per la realizzazione di un centro prima per anziani in una bieca demolizione per realizzare un corpo di 5 piani fuori terra a destinazione residenziale privata.

Sono contraria ad un’amministrazione che permetta ad un ente pubblico, il Pio Albergo Trivulzio in questo caso, di cedere propri beni per mancanza di fondi per la manutenzione e la ristrutturazione a privati dediti esclusivamente a a interessi privati.

Ancora una volta è mancata l’occasione di realizzare un servizio sociale per un quartiereche ne avrebbe avuto enorme bisogno!

Sull’aspetto estetico e l’attenzione al contesto non mi pronuncio.

Giovanna Mottura – candidata al consiglio comunale con la lista Milano Civica x Pisapia

Questa voce è stata pubblicata in eventi. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Appuntamento in via Stendhal

  1. giovanna scrive:

    Il concetto di “mix funzionale” è stupendo perchè evita la formazione di quartieri e zone monofunzionali. Rende molto più difficile la programmazione dei servizi pubblici e rischia di demandare al mezzo privato la capillarità del traporto in città.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>